La Provincia di Biella > Cronaca > Insulta su Facebook i poliziotti che lo hanno multato, ora finirà nei guai
Cronaca Cossatese -

Insulta su Facebook i poliziotti che lo hanno multato, ora finirà nei guai

Attenzione a ciò che scrivete sui social

“Dovreste vergognarvi di portare quella divisa, per voi è più indicata quella della Seab, così da spazzare la piazzola dove vi eravate nascosti”. Più o meno, era questo il tenore di un post pubblicato qualche tempo fa da un automobilista infuriato dopo essere stato fermato da una pattuglia della polizia stradale lungo la superstrada, nella zona di Lessona. All’uomo, oltre a un maxi-multa, era anche stata revocata la patente.

Da qui lo sfogo sul social, corroborato dai cognomi degli agenti. E aggravato dai commenti di altri automobilisti. Adesso la Questura di Biella avrebbe deciso di procedere per vie legali: l’autore del post rischia di doverne rispondere di fronte ai giudice.

Un Commento

  • Francesca ha detto:

    Be gli sta solo bene se gli hanno tolto la patente e fatto una maxi multa un motivo c è. .
    Che gente che c è al mondo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente