La Provincia di Biella > Cronaca > Insulta e prende a schiaffi un automobilista
Cronaca Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Insulta e prende a schiaffi un automobilista

Violenza o minaccia a pubblico ufficiale, ingiuria, percosse e porto d'armi o oggetti atti a offendere. E' lunga la serie di reati per i quali è stato denunciato P.G., cittadino biellese che ieri ha dato parecchio da fare alla polizia.

Violenza o minaccia a pubblico ufficiale, ingiuria, percosse e porto d’armi o oggetti atti a offendere. E’ lunga la serie di reati per i quali è stato denunciato P.G., cittadino biellese che ieri ha dato parecchio da fare alla polizia.

Violenza o minaccia a pubblico ufficiale, ingiuria, percosse e porto d’armi o oggetti atti a offendere. E’ lunga la serie di reati per i quali è stato denunciato P.G., cittadino biellese che ieri ha dato parecchio da fare alla polizia.

Secondo la versione fornita da un automobilista, l’uomo, alla guida di un furgone, avrebbe urtato la sua vettura e poi, una volta sceso dal veicolo, lo avrebbe insultato e schiaffeggiato prima di allontanarsi frettolosamente.

Sul posto è intervenuto l’equipaggio di una volante che, dopo aver raccolto dai presenti informazioni ed elementi utili a ricostruire quanto successo e ad identificare il responsabile, è riuscito a risalire al mezzo grazie alla targa fornita da un testimone.

Gli agenti hanno individuato in P.G. il proprietario del furgono e si sono quindi messi sulle sue tracce. Lo hanno trovato poco dopo nelle vicinanze mentre. Era a piedi e in condizioni di apparente ubriachezza e agitazione.

Nemmeno la vista dei poliziotti, secondo la versione della Questura, lo ha riportato alla calma. L’uomo, alla richiesta dei documenti, avrebbe infatti insultato senza motivo gli agenti che a quel punto lo hanno condotto in Questura, dove, all’interno di un borsello che aveva con sé, è stato trovato e sequestrato anche un coltello multiuso.

Articolo precedente
Articolo precedente