La Provincia di Biella > Cronaca > In un negozio scovati tre lavoratori in nero
Cronaca Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Fuori provincia Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

In un negozio scovati tre lavoratori in nero

In quell’esercizio commerciale venivano impiegati lavoratori in nero, ma è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Biella.

In quell’esercizio commerciale venivano impiegati lavoratori in nero, ma è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Biella.

In quell’esercizio commerciale venivano impiegati lavoratori in nero, ma è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Biella. I militari della Compagnia di Biella, a seguito d’intensa attività info-investigativa, nei giorni scorsi hanno effettuato un intervento nei confronti di un esercizio commerciale situato sulle colline biellesi.
L’ispezione ha permesso di appurare l’impiego da parte del titolare della ditta di tre lavoratori “in nero”, privi cioè di tutela retributiva, contributiva ed assicurativa.

«Per il titolare del ristorante, al quale è stata contestata la violazione di cui all’art. 9-bis, comma 2 D.L. n.510/1996 (Impiego, da parte del datore di lavoro privato, di lavoratore senza preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro) – spiegano i militari della caserma di via Addis Abeba – si profila il pagamento di una “salata” sanzione. Lo sfruttamento dei lavoratori, oltre a ledere i diritti di questi ultimi, che vengono sottopagati ed impiegati senza alcuna tutela assistenziale e previdenziale, crea una concorrenza sleale a danno delle attività commerciali che operano correttamente nel rispetto delle regole».

cronaca@nuovaprovincia.it

Tutti i dettagli sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola domani a 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente