La Provincia di Biella > Cronaca > In fuga dai carabinieri, finiscono fuori strada
Cronaca Valle Elvo -

In fuga dai carabinieri, finiscono fuori strada

I carabinieri di Mongrando erano impegnati in un normale pattugliamento del territorio, quando hanno notato una Lancia Y sospetta. Anzi, più che sospetta... inesistente. La targa risultava infatti appartenere ad un veicolo di cui era stata denunciata la "cessata circolazione".

I carabinieri di Mongrando erano impegnati in un normale pattugliamento del territorio, quando hanno notato una Lancia Y sospetta. Anzi, più che sospetta… inesistente. La targa risultava infatti appartenere ad un veicolo di cui era stata denunciata la “cessata circolazione”.

I carabinieri di Mongrando erano impegnati in un normale pattugliamento del territorio, quando hanno notato una Lancia Y sospetta. Anzi, più che sospetta… inesistente. La targa risultava infatti appartenere ad un veicolo di cui era stata denunciata la “cessata circolazione”. A bordo c’erano tre uomini apparentemente di origine nordafricana.

I militari hanno quindi lanciato l’allarme e, oltre a quelli di Mongrando, sulle tracce dell’auto “fantasma” incrociata a Zubiena si sono messi anche i carabinieri di Occhieppo, Netro e Candelo e quelli del Nucleo operativo radiomobile. Ne è nato un vero e proprio inseguimento, che si è concluso a Mongrando, in frazione San Lorenzo, dove la Lancia nera ha terminato la sua corsa andando a finire fuori strada. Conducente e passeggeri hanno quindi abbandonato la vettura nel fossato e sono scappati a piedi.

Un passante ha successivamente riferito di essere stato fermato probabilmente da uno di loro, che gli avrebbe chiesto indicazioni per raggiungere il centro.

Per quanto riguarda l’auto, l’assicurazione era falsa ed effettivamente l’ultimo prorpietario ne aveva denunciato la perdita di possesso già nel 2013.

Articolo precedente
Articolo precedente