La Provincia di Biella > Cronaca > Impresa edile non dichiara redditi per 2 milioni di euro
Cronaca Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Impresa edile non dichiara redditi per 2 milioni di euro

E’ un’evasione da oltre due milioni di euro quella messa in atto da un’azienda edile con sede in Campania, ma che opera a tutti gli effetti nel nostro distretto. L’hanno scoperta gli uomini della Guardia di Finanza di Biella.

E’ un’evasione da oltre due milioni di euro quella messa in atto da un’azienda edile con sede in Campania, ma che opera a tutti gli effetti nel nostro distretto. L’hanno scoperta gli uomini della Guardia di Finanza di Biella.

E’ un’evasione da oltre due milioni di euro quella messa in atto da un’azienda edile con sede in Campania, ma che opera a tutti gli effetti nel nostro distretto. L’hanno scoperta gli uomini della Guardia di Finanza di Biella. Era dal lontano 2008 che il titolare dell’attività “dimenticava” di presentare la dichiarazione dei redditi. L’uomo, che ne era il socio accomandatario,  è stato pertanto denunciato per diverse violazioni alla legge penale e tributaria, tra cui l’occultamento della documentazione contabile e l’emissione di fatture per operazioni inesistenti.

Approfondimenti investigativi hanno permesso di accertare che l’impresa edile, finita sotto la lente di ingrandimento delle Fiamme Gialle biellesi, non possedeva né una struttura logistico-amministrativa appropriata per il settore in cui si trovava ad operare, né tantomeno era dotata di un impianto contabile come previsto dalla legge vigente.

La meticolosa ricostruzione del volume d’affari ha fatto emergere ricavi non dichiarati per oltre due milioni e duecento mila euro e  un’I.V.A. dovuta per 210mila euro.

Inoltre, si è scoperto che l’impresa aveva emesso fatture per operazioni inesistenti a favore di clienti, per un ammontare complessivo pari a 70mila euro.

Ulteriori dettagli in edicola domani sulla Nuova Provincia di Biella.

Articolo precedente
Articolo precedente