La Provincia di Biella > Cronaca > Imprenditore nei guai per il lavoro “nero”
Cronaca Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Imprenditore nei guai per il lavoro “nero”

Nel suo negozio erano impiegate due persone, ma uno dei due dipendenti non era regolarmente assunto.

Nel suo negozio erano impiegate due persone, ma uno dei due dipendenti non era regolarmente assunto.

Nel suo negozio erano impiegate due persone, ma uno dei due dipendenti non era regolarmente assunto.

A finire nei guai per il lavoro “nero” è stato un commerciante cinese di 26 anni residente a Biella. Durante l’attività di contrasto del “sommerso, i carabinieri dell’Ispettorato del lavoro di Biella hanno sanzionato l’imprenditore, la cui attività ha sede legale operativa nella nostra provincia. Oltre alla sanzione, venerdì i militari gli hanno imposto una sospensione provvisoria dell’attività. Già oggi, però, il titolare ha provveduto a regolarizzare la posizione del proprio dipendente e a saldare una prima multa da 2mila euro. per questa ragione è stata revocata la sospensione.

Nei prossimi giorni i carabinieri concluderanno gli accertamenti necessari per stabilire l’entità delle ulteriori contestazioni nei suoi confronti.

Articolo precedente
Articolo precedente