La Provincia di Biella > Cronaca > Il cane abbaia in piena notte, arrivano i carabinieri
Cronaca Biella -

Il cane abbaia in piena notte, arrivano i carabinieri

"Qualcuno faccia smettere quel cane di abbaiare". Dev'essere stata di questo tenore la richiesta giunta al 112 in piena notte. La chiamata arrivava da un appartamento situato in via Orfanotrofio

“Qualcuno faccia smettere quel cane di abbaiare”. Dev’essere stata di questo tenore la richiesta giunta al 112 in piena notte. La chiamata arrivava da un appartamento situato in via Orfanotrofio

“Qualcuno faccia smettere quel cane di abbaiare”. Dev’essere stata di questo tenore la richiesta giunta al 112 in piena notte. La chiamata arrivava da un appartamento situato in via Orfanotrofio, a Biella, dove gli abitanti erano su tutte le furie per i continui latrati dell’animale domestico dei vicini di casa, che impedivano loro di dormire in santa pace.

I padroni non erano in casa e il cane continuava ad abbaiare, forse proprio a causa della loro assenza. A un certo punto un residente, esasperato, ha perso la pazienza e si è rivolto ai carabinieri chiedendo che intervenissero per disturbo della quiete.

Articolo precedente
Articolo precedente