La Provincia di Biella > Cronaca > “Il biglietto l’ho comprato, ma ce l’ha mio fratello”
Cronaca Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Fuori provincia Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

“Il biglietto l’ho comprato, ma ce l’ha mio fratello”

Pizzicato senza biglietto sul treno, si è inventato una storia a dir poco fantasiosa pur di provare ad evitare la multa.

Pizzicato senza biglietto sul treno, si è inventato una storia a dir poco fantasiosa pur di provare ad evitare la multa.

Pizzicato senza biglietto sul treno, si è inventato una storia a dir poco fantasiosa pur di provare ad evitare la multa.

Non stiamo parlando di Ajeje Brazorf, ma di un passeggero del Biella – Santhià di 36 anni. Fermato alla stazione, non è stato in grado di dimostrare di aver pagato quanto dovuto, così – davanti ai carabinieri – ha spiegato le sue ragioni: in realtà il biglietto lo aveva acquistato suo fratello, che lo stava aspettando a Santhià.

Peccato che alla fermata vercellese non ci fosse alcun parente ad attenderlo. Alla fine i militari hanno provveduto a prendere nota delle generalità dell’uomo.

Articolo precedente
Articolo precedente