La Provincia di Biella > Cronaca > Lessona: lite tra colleghi finisce con una scazzottata e 40 giorni di prognosi
Cronaca Cossatese -

Lessona: lite tra colleghi finisce con una scazzottata e 40 giorni di prognosi

I Carabinieri denunciano l’aggressore

aggredisce il barista

Pugno in faccia durante una lite in azienda. E’ successo a Lessona. Denunciato un 38enne di Cossato

Pugno in faccia durante una litigata, vittima un 50enne: per lui prognosi di 40 giorni

Lite in un’azienda di Lessona, qualche giorno fa. Il parapiglia è culminato quando un 38enne di Cossato ha rifilato un pugno a un collega di 50 anni. Questi ha subito la frattura della clavicola e delle lesioni al volto. Trasportato al pronto soccorso, ne avrà per 40 giorni. La persona aggredita pare non fosse dell’idea di denunciare il suo aggressore. Sono poi stati i carabinieri a procedere in tal senso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente