La Provincia di Biella > Cronaca > Hashish in cucina nei guai una donna di Ronco
Cronaca Circondario -

Hashish in cucina nei guai una donna di Ronco

Denunciata una 49enne

Hashish in cucina nei guai una donna di Ronco.

Operazione della Guardia di Finanza

I militari appartenenti alla Sezione Mobile del locale Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza, in Ronco Biellese, hanno individuato una donna di 49 anni domiciliata nel biellese, con precedenti specifici, successivamente trovata in possesso di sostanza stupefacente di tipo hashish.

L’operazione

Nello specifico, un militare della Sezione Mobile con una notevole esperienza professionale nel particolare settore, avendo notato un insolito comportamento della predetta persona, è riuscito a risalire alla sua identità e, successivamente, avvalendosi anche delle banche dati in uso al corpo, ad approfondire le notizie acquisibili sul suo conto.

La perquisizione

I dati emersi inducevano il militare a procedere di iniziativa, assieme ad altri colleghi, al fermo della suddetta persona e alla successiva perquisizione domiciliare. Nel corso delle relative operazioni venivano rinvenuti, abilmente occultati in uno scomparto della cucina, oltre 55 grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish.

L’hashish

La sostanza è stata, quindi, cautelata e posta sotto sequestro ai sensi dell’art. 354 c.p.p., mentre nei confronti della donna è scattata la denuncia a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Biella, per detenzione di stupefacenti in violazione dell’art. 73 comma 5 D.p.R. 309/90. Il servizio rientra tra quelli svolti dalla Guardia di Finanza di Biella per il controllo del territorio e delle principali vie di accesso al capoluogo laniero, finalizzato al contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente