La Provincia di Biella > Cronaca > Gli ruba dal conto 50mila euro falsificando un assegno
Cronaca Basso Biellese -

Gli ruba dal conto 50mila euro falsificando un assegno

È successo ad un uomo di Cavaglià

Chissà cosa deve aver pensato l’uomo di 38 anni residente a Cavaglià quando si è visto sparire dal conto 50mila euro. Il 38enne era interessato all’acquisto di una casa e per questo motivo aveva lasciato un assegno come caparra, nel corso della trattativa, però, avendo cambiato idea, se l’era fatto restituire dal venditore. La cosa sembrava, dunque, risolta, peccato che il venditore si era fatto una copia dell’assegno e con questo era riuscito a farsi dare dalla banca la somma di 50mila euro. Resosi conto di quanto accaduto il Biellese è andato dai Carabinieri. Il Bergamasco è stato quindi denunciato per truffa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente