La Provincia di Biella > Cronaca > Frana la montagna a Bussoleno 200 sfollati
Cronaca Fuori provincia -

Frana la montagna a Bussoleno 200 sfollati

Paura in Valsusa

Frana la montagna a Bussoleno 200 sfollati.

Un fiume di fango

Paura in Valsusa per la frana che ha colpito ieri pomeriggio Bussoleno: si è staccato un pezzo della montagna e il fango e i detriti hanno danneggiato cinque case. Per fortuna non ci sono stati feriti, ma soltanto danni agli immobili e tanto spavento. Circa 200 persone evacuate dalle zone circostanti: sta ricominciando a piovere e nella prossime ore potrebbero esserci peggioramenti.

I soccorsi

Gli operatori della Croce Rossa dei comitati locali e provinciali si sono adoperati da subito per prestare aiuto alla popolazione. E’ stato infatti attivato il polo logistico adeguato a intervenire in una situazione di questo genere. Insieme agli operatori della Cri stanno intervenendo anche i carabinieri della Compagnia, e i vigili del fuoco. Questi ultimi sono intervenuti sul posto anche servendosi dell’elicottero “Drago” del comando provinciale.

Una colata di fango

Secondo le prime testimonianze, quella che si è abbattuta su via San Lorenzo a Bussoleno è stata una vera e propria colata di fango. Gli operatori della macchina dei soccorsi si stanno adoperando per mettere in sicurezza la popolazione che è stata colpita da questo gravissimo disagio. Frana che, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stata causata dalle forti e intense piogge degli ultimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente