La Provincia di Biella > Cronaca > Forno crematorio degli orrori, inchiesta chiusa
Cronaca Biella -

Forno crematorio degli orrori, inchiesta chiusa

Ci sono 11 indagati a vario titolo

Forno crematorio degli orrori, inchiesta chiusa
L’inchiesta della Procura sullo scandalo del forno crematorio si è chiusa con 11 indagati a vario titolo, per i quali verrà chiesto il rinvio a giudizio. Le accuse più gravi riguardano la dispersione delle ceneri. Contestata anche la violazione di sepolcro (quattordici bare aperte per togliere i resti dal rivestimento di zinco e risparmiare così tempo). Per quanto riguarda le doppie cremazioni, nel capo d’accusa vengono definiti tre casi che sono stati documentati da filmati e testimonianze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente