La Provincia di Biella > Cronaca > Fermati dalla Polizia: passeggiano per via Italia con un coltello nella borsa
Cronaca Biella -

Fermati dalla Polizia: passeggiano per via Italia con un coltello nella borsa

È scattata una denuncia per ricettazione

Nel consueto giro di controllo effettuato dalla Polizia, proprio nella via centrale di Biella, gli agenti hanno fermato tre persone.
Il gruppetto stava camminando in via Italia con fare sospetto e, proprio al passaggio della volante, ha mostrato segni di nervosismo e ha tentato di cambiare strada, gli agenti, insospettiti dallo strano atteggiamento del trio, hanno prontamente deciso di intervenire.

Due pregiudicati e una incensurata

Una volta controllati i documenti, la polizia ha avuto conferma dei propri sospetti, i due uomini, uno di origine magrebina e l’altro di origine italiana, entrambi residenti a Vercelli, infatti, sono risultati pregiudicati con alle spalle numerosi reati, dalla rapina al furto aggravato. Il terzo componente, una ragazza di 19 anni, anche lei di Vercelli, invece è risultata incensurata. Nessuno di loro ha un lavoro stabile.

Nella macchina arnesi da scasso, bancomat e carte

Durante la perquisizione, inoltre, gli agenti hanno rinvenuto un coltello, custodito nella borsa della ragazza, e numerosi contanti, rinvenuti nelle tasche dei due uomini. Anche l’auto dei tre è stata oggetto di una perquisizione, al suo interno la Polizia ha trovato bancomat, carte e arnesi da scasso. Per i tre è scattata una denuncia per ricettazione e il foglio di via obbligatorio per l’uomo straniero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente