La Provincia di Biella > Cronaca > Fatte brillare due bombe a mano
Cronaca Biella -

Fatte brillare due bombe a mano

Erano state rinvenute in un casale in ristrutturazione

Erano state rinvenute in un casale in ristrutturazione

Ieri gli artificieri del 32° reggimento genio della brigata alpina Taurinense hanno neutralizzato due granate di fabbricazione straniera risalenti al secondo conflitto mondiale e ancora in buono stato di conservazione, ritrovate durante i lavori di ristrutturazione di un casale a Graglia. Gli specialisti dell’Esercito hanno raggiunto nella mattinata di oggi località Casale Montari, e  – dopo aver valutato lo stato degli ordigni, il loro funzionamento e la quantità di esplosivo presente – li hanno fatti brillare, una volta messe in atto tutte le misure di sicurezza del caso. Insieme ai due residuati bellici sono state distrutte alcune cartucce di vario calibro. Le operazioni si sono concluse  nell'arco di due ore.

 Gli specialisti dell’Esercito appartenenti al 32° genio sono organizzati in team di pronto intervento denominati ‘EOD’, sigla inglese che sta per Explosive Ordnance Disposal, cioe’ bonifica ordigni esplosivi, compito che assolvono dal 1 aprile del 2006 per tutto il territorio del nordovest. Sono già 85 gli interventi effettuati dall'inizio dell'anno dal reggimento della Taurinense nell’area di competenza, che copre Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

Articolo precedente
Articolo precedente