La Provincia di Biella > Cronaca > Falsa cieca da 17 anni, scoperta dalla finanza
Cronaca Biella -

Falsa cieca da 17 anni, scoperta dalla finanza

Se ne andava tranquillamente a passeggio per la città, a prendere l’aperitivo con le amiche e a fare la spesa al supermercato. Faceva tutto in completa autonomia, nonostante da anni percepisse una cospicua indennità di accompagnamento come cieca assoluta.

Se ne andava tranquillamente a passeggio per la città, a prendere l’aperitivo con le amiche e a fare la spesa al supermercato. Faceva tutto in completa autonomia, nonostante da anni percepisse una cospicua indennità di accompagnamento come cieca assoluta.

Se ne andava tranquillamente a passeggio per la città, a prendere l’aperitivo con le amiche e a fare la spesa al supermercato. Faceva tutto  in completa autonomia, nonostante da anni percepisse una cospicua indennità di accompagnamento come cieca assoluta. E’ però stata smascherata dai militari del Nucleo Mobile della Compagnia di Biella, che hanno documentato, con riprese video, scene di vita quotidiana della 55enne che non danno adito ad alcun dubbio: L.T.S, queste le iniziali della falsa invalida residente nel materano, ma da molti anni domiciliata nel capoluogo laniero, ci vede.

L’accusa mossa nei suoi confronti  è di quelle pesanti. La 55enne dovrà, infatti, rispondere del reato di truffa aggravata ai danni dell’INPS per aver percepito indebitamente, dal 1997 ad oggi, l’esorbitante cifra di circa 150.000 euro.

Ampio servizio sulla Nuova Provincia di Biella in edicola domani a solo 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente