La Provincia di Biella > Cronaca > E’ morto Giovanni Battista Giachetti
Cronaca Biella -

E’ morto Giovanni Battista Giachetti

Editoria piemontese in lutto per l'improvvisa morte di Giovanni Battista Giachetti, 70 anni, stampatore ed editori di tanti giornali locali, fra cui anche La Nuova Provincia di Biella. Il decesso è avvenuto ieri mattina all'ospedale di Casale Monferrato, dove si trovava ricoverato da poche ore per accertamenti. La morte è stata causata da un  aneurisma dell’aorta.

Editoria piemontese in lutto per l’improvvisa morte di Giovanni Battista Giachetti, 70 anni, stampatore ed editori di tanti giornali locali, fra cui anche La Nuova Provincia di Biella. Il decesso è avvenuto ieri mattina all’ospedale di Casale Monferrato, dove si trovava ricoverato da poche ore per accertamenti. La morte è stata causata da un  aneurisma dell’aorta.

Editoria piemontese in lutto per l’improvvisa morte di Giovanni Battista Giachetti, 70 anni, stampatore ed editore di tanti giornali locali, fra cui anche La Nuova Provincia di Biella. Il decesso è avvenuto ieri mattina all’ospedale di Casale Monferrato, dove si trovava ricoverato da poche ore per accertamenti. La morte è stata causata da un  aneurisma dell’aorta.

Originario di Cuorgnè, nel Canavese, laureato in Economia e Commercio, si era trasferito in Monferrato alla fine degli anni ‘60. Insieme a Giovanni Numico, anche lui deceduto prematuramente, aveva fondato a Villanova Monferrato la tipografia Diffusioni Grafiche, dove per decenni sono stati stampati molti fra i più importati giornali locali del Nord Italia.

Era stato anche editore di importanti periodici, come La Vallée Notizie di Aosta, la Periferia di Chivasso e Settimo, il Canavese, Notizia Oggi Borgosesia, La Nuova Provincia di Biella, La Riviera di Sanremo, Settegiorni Rho, La Settimana di Saronno, e molti altri.

Lascia nel dolore la moglie Mariarosa e i figli Giuseppe e Giulia. Il rosario sarà recitato domani  alle ore 21 nella chiesa parrocchiale di Terruggia (AL), dove giovedì alle ore 10,30 si terrà il funerale.

A Mariarosa, a Giulia e Giuseppe, e alle loro rispettive famiglie, giungano le più sentite condoglianze di tutti noi della Nuova Provincia di Biella.

Articolo precedente
Articolo precedente