La Provincia di Biella > Cronaca > Due ladri traditi dalle impronte digitali
Cronaca Cossatese -

Due ladri traditi dalle impronte digitali

Forse pensavano di averla fatta franca, ma una rapida ed efficace indagine dei carabinieri ha permesso di risalire a loro e di denunciarli per furto aggravato in concorso.

Forse pensavano di averla fatta franca, ma una rapida ed efficace indagine dei carabinieri ha permesso di risalire a loro e di denunciarli per furto aggravato in concorso.

Forse pensavano di averla fatta franca, ma una rapida ed efficace indagine dei carabinieri ha permesso di risalire a loro e di denunciarli per furto aggravato in concorso.

Nei guai sono finiti due giovani albanesi, presunti responsabili di due furti messi a segno all’interno di due appartamenti di Lessona tra maggio e giugno. Si tratta di F.N., 32 anni, e M.O., 26 anni, entrambi residenti a Torino. I due uomini sono sospettati di aver rubato gioielli, una bicicletta, un veicolo e altri beni. Proprio l’auto, rubata e successivamente abbandonata, ha avuto un ruolo fondamentale nell’indagine condotta dal Norm di Cossato. Partendo dalle impronte digitali rilevate, grazie al contributo dei Ris, è stato possibile risalire a loro. Contemporaneamente sono stati effettuati ulteriori accertamenti che alla fine hanno portato alla denuncia.

Articolo precedente
Articolo precedente