La Provincia di Biella > Cronaca > Due giovani biellesi “cacciati” da Buccinasco
Cronaca Biella Fuori provincia -

Due giovani biellesi “cacciati” da Buccinasco

Fermati per caso durante un controllo dei carabinieri, non hanno saputo giustificare la loro presenza in una zona di Buccinasco nota per il traffico di stupefacenti.

Fermati per caso durante un controllo dei carabinieri, non hanno saputo giustificare la loro presenza in una zona di Buccinasco nota per il traffico di stupefacenti.

Fermati per caso durante un controllo dei carabinieri, non hanno saputo giustificare la loro presenza in una zona di Buccinasco nota per il traffico di stupefacenti.

E’ successo nei giorni nel Comune del Milanese, dove i militari dell’Arma hanno identificato due biellesi: M. C., 22 anni, e C. M., 26 anni, entrambi residenti in città.

Interrogati dai carabinieri, non hanno saputo dare spiegazioni credibili su cosa stessero facendo da quelle parti. Pare inoltre che, ascoltati separatamente, abbiano fornito versioni contrastanti.

Nei loro confronti è stato quindi emesso un foglio di via: per tre anni non potranno più mettere piede a Buccinasco.

Articolo precedente
Articolo precedente