La Provincia di Biella > Cronaca > Donna truffata, via oro e soldi
Cronaca Biella -

Donna truffata, via oro e soldi

I due complici hanno suonato al suo campanello e si sono presentati come tecnici dell'acquedotto. Una volta all'interno dell'abitazione hanno convinto la proprietaria, una settantenne, a tirare fuori dai cassetti tutto l'oro e il denaro. Hanno infilato il ricco bottino in un sacchetto di plastica e si sono dileguati in tutta fretta a bordo di un'auto di colore scuro. Dell'episodio si stanno ora occupando i carabinieri.

I due complici hanno suonato al suo campanello e si sono presentati come tecnici dell’acquedotto. Una volta all’interno dell’abitazione hanno convinto la proprietaria, una settantenne, a tirare fuori dai cassetti tutto l’oro e il denaro. Hanno infilato il ricco bottino in un sacchetto di plastica e si sono dileguati in tutta fretta a bordo di un’auto di colore scuro. Dell’episodio si stanno ora occupando i carabinieri.

Una pensionata residente nel Cossatese ieri mattina verso le 10 è strata truffata da un uomo e una donna di età compresa tra i 30 e i 40 anni.

I due complici hanno suonato al suo campanello e si sono presentati come tecnici dell’acquedotto. Una volta all’interno dell’abitazione hanno convinto la proprietaria, una settantenne, a tirare fuori dai cassetti tutto l’oro e il denaro. Hanno infilato il ricco bottino in un sacchetto di plastica e si sono dileguati in tutta fretta a bordo di un’auto di colore scuro. Dell’episodio si stanno ora occupando i carabinieri.

L’ammontare del furto, non coperto da assicurazione, non è ancorta stato quantificato con precisione.

Articolo precedente
Articolo precedente