La Provincia di Biella > Cronaca > Contrabbandiere internazionale arrestato nel Biellese
Cronaca Biella -

Contrabbandiere internazionale arrestato nel Biellese

Su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale: è stato trovato ed arrestato a Mosso. I carabinieri di Biella hanno fatto scattare le manette ai polsi di un 42enne, accusato di contrabbando e associazione a delinquere. L'uomo si trovava nel comune biellese, dove era stato provvisoriamente ospitato da una donna.

Su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale: è stato trovato ed arrestato a Mosso. I carabinieri di Biella hanno fatto scattare le manette ai polsi di un 42enne, accusato di contrabbando e associazione a delinquere. L’uomo si trovava nel comune biellese, dove era stato provvisoriamente ospitato da una donna.

Su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale: è stato trovato ed arrestato a Mosso.

I carabinieri di Biella hanno fatto scattare le manette ai polsi di un 42enne, accusato di contrabbando e associazione a delinquere. L’uomo si trovava nel comune biellese, dove era stato provvisoriamente ospitato da una donna.

I militari dell’Arma hanno catturato e condotto il presunto contrabbandiere nel carcere di via dei Tigli, tuttavia il detenuto presto potrebbe lasciare sia la casa circondariale cittadina che il nostro Paese.

La richiesta di arresto, infatti, è stata inoltrata dalla Romania, dunque dovrebbe attivarsi l’iter dell’estradizione, la questione passa dunque nelle mani della Corte d’Appello di Torino.

Articolo precedente
Articolo precedente