La Provincia di Biella > Cronaca > Comunica telepaticamente con un fantomatico amico
Cronaca Valle Elvo -

Comunica telepaticamente con un fantomatico amico

E' stata ricoverata in ospedale...

“Aiutatemi, sono molto preoccupata. Un amico doveva passare a trovarmi, ma non si è visto. Temo si sia perso”. Sono state queste le parole piene d’ansia pronunciate da una donna di Pralungo, di 54 anni, che ha chiesto l’aiuto dei carabinieri. Quando i militari l’hanno raggiunta a casa, la signora ha spiegato  con grande naturalezza che il ragazzo non possedeva un cellulare ma che lei si metteva in contatto con lui telepaticamente.

A quel punto i carabinieri invece di iniziare le ricerche hanno chiamato il 118, disponendo il ricovero in ospedale.

 

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente