La Provincia di Biella > Cronaca > Commosso addio a Paolo Keller scomparso all’età di soli 42 anni per un infarto
Cronaca Circondario -

Commosso addio a Paolo Keller scomparso all’età di soli 42 anni per un infarto

Morto davanti al portone della ditta dove lavorava

Commosso addio a Paolo Keller scomparso all’età di soli 42 anni per un infarto

E’ stato celebrato ieri mattina alle 10 nella chiesa parrocchiale di Pralungo il funerale di Paolo Keller, l’uomo ucciso da un infarto lunedì mattina, mentre si recava al lavoro.
Paolo Keller, 42 anni, stava per raggiungere il portone di una ditta di via Campagnè, quando tutto d’un tratto si è accasciato davanti agli occhi dei suoi colleghi. L’allarme è stato lanciato subito, nel giro di pochi minuti è giunta sul posto un’ambulanza del 118. Purtroppo i tentativi di rianimare l’uomo sono risultati vani.
La notizia della sua scomparsa ha destato cordoglio e tanta commozione soprattutto a Pralungo dove era ritornato ad abitare da poco, dopo aver vissuto per tre anni a Gaglianico. La sua figura viene ricordata da coloro che lo hanno conosciuto come quella di un ragazzo semplice, un grande lavoratore. Era molto appassionato di calcio, vero tifoso del Torino. Sono tanti i commenti ed i ricordi pubblicati sulla sua pagina di Facebook. Uno dei tanti amici ha voluto ricordarlo così: «Sei stato protagonista e compagno di uno dei periodi più belli della mia vita. Noi con i nostri motorini sgarruppati, i nostri bagni al torrente, i nostri accampamenti in tenda al Mucrone. Tu con quel ciuffone biondo e io con i capelli lunghi sulle spalle. Poi, purtroppo, siamo cresciuti, diventati uomini e le nostre strade hanno preso direzioni diverse. Ciao Paolin, compagno di giochi e di risate buon viaggio e sempre forza Toro».
Paolo ha lasciato nel dolore il piccolo Francesco e la sorella Erika con la figlia Aurora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente