La Provincia di Biella > Cronaca > Cimitero saccheggiato dai ladri
Cronaca Cossatese -

Cimitero saccheggiato dai ladri

I cimiteri di solito vengono identificati come posti fin troppo tranquilli. Ultimamente, però, i ladri impediscono sempre più spesso ai defunti di "riposare in pace". Nella notte fra domenica e lunedì è stato infatti messo a segno un altro furto di rame al cimitero di Cossato, il quinto nell'arco di pochi mesi.

I cimiteri di solito vengono identificati come posti fin troppo tranquilli. Ultimamente, però, i ladri impediscono sempre più spesso ai defunti di “riposare in pace”. Nella notte fra domenica e lunedì è stato infatti messo a segno un altro furto di rame al cimitero di Cossato, il quinto nell’arco di pochi mesi.

I cimiteri di solito vengono identificati come posti fin troppo tranquilli. Ultimamente, però, i ladri impediscono sempre più spesso ai defunti di “riposare in pace”.

Nella notte fra domenica e lunedì è stato infatti messo a segno un altro furto di rame al cimitero di Cossato, il quinto nell’arco di pochi mesi.

Questa volta sono state devastate addirittura una ventina di tombe e cappelle, alle quali i malviventi hanno levato le grondaie e le coperture.

A segnalare l’accaduto è stato il custode del cimitero, che, dopo aver allertato le forze dell’ordine, non ha potuto far altro che constatare i danni. Su quanto successo indagano ora i carabinieri.

Articolo precedente
Articolo precedente