La Provincia di Biella > Cronaca > Chiama i soccorsi e muore in casa
Cronaca Circondario -

Chiama i soccorsi e muore in casa

Per Luciano Morettin non c'era nulla da fare

Chiama i soccorsi e muore in casa.

La chiamata e poi la morte

E’ successo questa notte nel Biellese. Intorno alle 4 i soccorritori e i vigili del fuoco sono entrati nella sua abitazione in via Cantone Barbera ma per l’uomo ormai non c’era più nulla da fare. Da quanto si apprende a dare l’allarme sembra sia stato lo stesso biellese probabilmente dopo essere stato colto da un malore. Sul posto oltre ai soccorritori e i vigili del fuoco anche i carabinieri oltre al medico legale che ha constatato il decesso.

La vittima

Il corpo senza vita ritrovato questa notte è di Luciano Morettin, 82 anni di Pavignano. Sarebbe stato lui che dopo essere stato colto da un malore avrebbe avvertito i soccorsi. Ma all’arrivo del personale sanitario per l’82enne ormai non c’era più nulla da fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente