La Provincia di Biella > Cronaca > Caccia al disperso a causa di un’incomprensione
Cronaca Cossatese Valle Cervo -

Caccia al disperso a causa di un’incomprensione

Lo hanno dato per disperso, ma stava benissimo e non gli era successo nulla. La "caccia all'uomo" è partita per un fraintendimento, un "difetto di comunicazione".

Lo hanno dato per disperso, ma stava benissimo e non gli era successo nulla. La “caccia all’uomo” è partita per un fraintendimento, un “difetto di comunicazione”.

Lo hanno dato per disperso, ma stava benissimo e non gli era successo nulla. La “caccia all’uomo” è partita per un fraintendimento, un “difetto di comunicazione”.

Un uomo ieri si è allontanato da Vaglio Colma senza riferire il proprio spostamento ai suoi cari. Quando la sua auto è stata trovata aperta, si è iniziato a temere il peggio. Così è partita la segnalazione alle forze dell’ordine e sulle sue tracce si sono messi i carabinieri, i volontarid el corpo AIB e due squadre di vigili del fuoco.

L’allarme è rientrato in serata con la ricomparsa dell’uomo, completamente ignaro di essere stato dato per disperso durante la propria assenza. E l’auto aperta? Una semplice dimenticanza.

Articolo precedente
Articolo precedente