La Provincia di Biella > Cronaca > Caccia ai ladri delle cantine
Cronaca Biella -

Caccia ai ladri delle cantine

Caccia ai ladri delle cantine. I carabinieri stanno cercando di risalire ai malviventi che, nel fine settimana, hanno cercato di compiere una vera e propria razzia in due cantine di Biella.  Il primo colpo è andato a segno, il secondo, per la fortuna dei proprietari, è andato a vuoto.

Caccia ai ladri delle cantine. I carabinieri stanno cercando di risalire ai malviventi che, nel fine settimana, hanno cercato di compiere una vera e propria razzia in due cantine di Biella.  Il primo colpo è andato a segno, il secondo, per la fortuna dei proprietari, è andato a vuoto.

Caccia ai ladri delle cantine. I carabinieri stanno cercando di risalire ai malviventi che, nel fine settimana, hanno cercato di compiere una vera e propria razzia in due cantine di Biella.  Il primo colpo è andato a segno, il secondo, per la fortuna dei proprietari, è andato a vuoto.

E’ successo nella notte tra sabato e domenica scorsi. Il primo furto, quello riuscito, si è verificato intorno alle 20. Presa di mira la cantina di un 41enne residente in via Pajetta. Ad accorgersi di quanto successo, intorno alle 20, è stato proprio il proprietario, incuriosito da rumori sospetti. Non appena si è recato in cantina si è reso conto di quanto era appena accaduto: i ladri avevano divelto la griglia e rubato un televisore lcd 32 pollici. All’uomo non è rimasto altro da fare che rivolgersi ai Carabinieri.

Poco dopo, nel corso della stessa serata, i militari dell’Arma sono dovuti intervenire nella vicina via san Giuseppe Cottolengo dove il proprietario di un’abitazione, un 46enne, ha sentito dei rumori insoliti. In questo caso i ladri, un gruppo di ragazzi, avevano cercato di forzare delle cantine, ma sono dovuti scappare a mani vuote.

Articolo precedente
Articolo precedente