La Provincia di Biella > Cronaca > Botte tra studenti, spariti all’arrivo dei carabinieri
Cronaca Biella Cossatese -

Botte tra studenti, spariti all’arrivo dei carabinieri

Doppio intervento dei carabinieri nella giornata di ieri per sedare le liti esplose tra i giovani. La prima segnalazione è arrivata da Cossato, dove alcuni ragazzi e ragazze stavano discutendo in modo parecchio animato. La seconda, invece, riguardava due studenti che si stavano malmenando davanti all'Itis

Doppio intervento dei carabinieri nella giornata di ieri per sedare le liti esplose tra i giovani. La prima segnalazione è arrivata da Cossato, dove alcuni ragazzi e ragazze stavano discutendo in modo parecchio animato. La seconda, invece, riguardava due studenti che si stavano malmenando davanti all’Itis

Doppio intervento dei carabinieri nella giornata di ieri per sedare le liti esplose tra i giovani.

La prima segnalazione è arrivata da Cossato, dove alcuni ragazzi e ragazze stavano discutendo in modo parecchio animato.

Sul posto, davanti alla filiale della Biverbanca, è stata quindi inviata una pattuglia. I militari, però, non hanno dovuto fare nulla, al loro arrivo la situazione era tornata alla normalità.

Sempre ieri è stato lanciato l’allarme anchea Biella. Stando a quanto riferito al 112, due giovani studenti si stavano malmenando davanti all’Itis di via Rosselli. Quando i carabinieri sono giunti nei pressi dell’istituto cittadino dei due presunti litiganti non c’era più alcuna traccia.

Articolo precedente
Articolo precedente