La Provincia di Biella > Cronaca > Bonadio condannato per le armi
Cronaca Biella -

Bonadio condannato per le armi

Due anni di reclusione (sospesi) per il commissario Ivano Bonadio, accusato di detenzione illegale di armi.

Due anni di reclusione (sospesi) per il commissario Ivano Bonadio, accusato di detenzione illegale di armi.

E’ stato condannato a due anni di reclusione (sospesi) il commissario Ivano Bonadio, accusato di detenzione illegale di armi.

La sentenza di primo grado è stata emessa oggi dal tribunale di Biella.

“Alcune nostre tesi giuridiche – spiega l’avvocato del poliziotto, Andrea Delmastro – sono state accolte, altre no. Con ogni probabilità presenteremo ricorso in Appello, ma prima vogliamo valutare le motivazioni della sentenza che, in ogni caso, rende giustizia di un fatto molto meno grave rispetto a quello inizialmente ipotizzato”.

Tutto ancora aperto, invece, per quanto riguarda l’altro filone giudiziario, quello relativo alle informazioni che, secondo l’accusa, Bonadio avrebbe passato a un investigatore privato. Il fascicolo è attualmente nelle mani de tribunale di Torino.

Articolo precedente
Articolo precedente