La Provincia di Biella > Cronaca > Biella e il mondo del ciclismo in lutto: è morto Gianni Givonetti
Cronaca Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Biella e il mondo del ciclismo in lutto: è morto Gianni Givonetti

Atleta, giornalista e organizzatore di eventi sportivi, massaggiatore. Gianni Givonetti è stato questo e molto altro, ma soprattutto era una vera e propria istituzione nel mondo del ciclismo biellese e non. Si è spento questa mattina, all'età di 82 anni, l'infaticabile pilastro della Polisportiva "La Salus", sconfitto dalla malattia che lo aveva colpito qualche tempo fa.

Atleta, giornalista e organizzatore di eventi sportivi, massaggiatore. Gianni Givonetti è stato questo e molto altro, ma soprattutto era una vera e propria istituzione nel mondo del ciclismo biellese e non. Si è spento questa mattina, all’età di 82 anni, l’infaticabile pilastro della Polisportiva “La Salus”, sconfitto dalla malattia che lo aveva colpito qualche tempo fa.

Atleta, giornalista e organizzatore di eventi sportivi, massaggiatore. Gianni Givonetti è stato questo e molto altro, ma soprattutto era una vera e propria istituzione nel mondo del ciclismo biellese e non.

Si è spento questa mattina, all’età di 82 anni, l’infaticabile pilastro della Polisportiva “La Salus”, sconfitto dalla malattia che lo aveva colpito qualche tempo fa.

Prima di andarsene, ha avuto il tempo di vedere il Giro d’Italia passare di nuovo dalla sua Biella, proprio lui che nel ’64 ebbe il merito di portare in città per la seconda volta la corsa rosa.

Givonetti, oltre ai tanti amici e conoscenti, lascia la moglie Loriana e il figlio Massimo.

Domani pomeriggio alle 17,30 verrà recitato il rosario nella chiesa di San Paolo, a Biella. Sempre a San Paolo, lunedì alle 15 sarà invece celebrato il funerale.

Articolo precedente
Articolo precedente