La Provincia di Biella > Cronaca > Beve, litiga con la fidanzata, cade e finisce all’ospedale
Cronaca Biella Circondario -

Beve, litiga con la fidanzata, cade e finisce all’ospedale

Una banale lite di coppia ha rischiato di avere conseguenze molto gravi. Uno dei due giovani coinvolti, infatti, è caduto e ha sbattuto la testa violentemente.

Una banale lite di coppia ha rischiato di avere conseguenze molto gravi. Uno dei due giovani coinvolti, infatti, è caduto e ha sbattuto la testa violentemente.

Una banale lite di coppia ha rischiato di avere conseguenze molto gravi. Uno dei due giovani coinvolti, infatti, è caduto e ha sbattuto la testa violentemente.

E’ questa la prima sommaria ricostruzione dell’incidente avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi a Ponderano.

Il ragazzo ferito è un 26enne. Pare che dopo aver bevuto parecchia birra, si sia messo a discutere con la compagna di 16 anni. Stavano discutendo quando la ragazza, spaventata, ha alzato le braccia per proteggersi. Lui è indietreggiato e ha perso l’equilibrio. E’ quindi finito a terra e purtroppo, cadendo, ha subito un forte colpo alla testa, che gli ha causato una ferita profonda sulla nuca.

Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi e sul posto in pochi minuti è giunta un’ambulanza medicalizzata del 118. Il ragazzo, al quale è stato assegnato un codice giallo (quello che indica un livello di media gravità), è stato portato all’ospedale di Biella.

Insieme ai sanitari sono arrivati anche i carabinieri, che hanno ricostruito con precisione quanto successo.

Articolo precedente
Articolo precedente