La Provincia di Biella > Cronaca > Aveva un bastone “animato” e una Beretta non dichiarata, nei guai un biellese
Cronaca Circondario -

Aveva un bastone “animato” e una Beretta non dichiarata, nei guai un biellese

Denunciato dai carabinieri a causa delle armi che teneva in casa.

Denunciato dai carabinieri a causa delle armi che teneva in casa.

Le armi che teneva in casa lo hanno fatto finire nei guai.

I carabinieri, al termine di un controllo nella sua abitazione, hanno denunciato un sessantenne di Candelo. L’uomo è stato infatti trovato in possesso di un bastone “animato”, dotato di una lama lunga circa 45 centimetri. Non solo. In casa aveva anche una Beretta calibro 22, non denunciata, e un fucile e una rivoltella (queste detenute regolarmente) con oltre 200 munizioni.

L’uomo è stato denunciato per detenzione abusiva di oggetti atti a offendere e omessa custodia. Per il momento i carabinieri hanno sequestrato tutte le armi, anche quelle “regolari”.

Articolo precedente
Articolo precedente