La Provincia di Biella > Cronaca > Autostrada chiusa per l’assalto a portavalori
Cronaca Fuori provincia -

Autostrada chiusa per l’assalto a portavalori

E' successo questa mattina

Autostrada chiusa per l’assalto a portavalori, è accaduto questa mattina sull’autostrada Torino-Aosta dopo lo svincolo di Volpiano dove il blindato è stato fermato dai rapinatori con dei chiodi sull’asfalto.

Assalto a portavalori

Si sono vissuti attimi drammatici e di paura questa mattina sull’autostrada Torino-Aosta. All’altezza dello svincolo di Volpiano infatti è andato in scena un assalto a portavalori. Il bilndato finito nel mirino dei rapinatori stava viaggiando in direzione di Aosta. Molto probabilmente era diretto ad alcuni istituti di credito della nostra zona.

Il blitz

Da una prima ricostruzione di quanto accaduto quindi sembra che l’assalto a portavalori sia avvenuto con dei chiodi sparsi sull’asfalto dai malviventi. Oltre al blindato sono finite in panne con le gomme a terra a causa dei chiodi anche altre vetture in transito in quel tratto di autostrada. Sul posto sono intervenuti la polizia stradale e i carabinieri della compagnia di Chivasso.

Autostrada chiusa

L’autostrada è stata quindi chiusa tra i caselli di San Giorgio Canavese e Volpiano in entrambe le direzioni. Una misura adottata infatti per permettere le operazioni delle forze dell’ordine. Il blitz dei rapinatori non sarebbe riuscito. Alcune macchine utilizzate per la rapina sarebbero state trovate dai carabinieri abbandonate a San Giorgio Canavese. Le auto si trovavano nei pressi dell’uscita dell’autostrada Seguiranno aggiornamenti in corso sull’assalto a portavalori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente