La Provincia di Biella > Cronaca > Automobilisti si affrontano impugnando coltello e cric
Cronaca Biella -

Automobilisti si affrontano impugnando coltello e cric

Due automobilisti hanno perso quasi completamente il controllo per "colpa" di un parcheggio. Dalle parole sono quasi passati ai fatti, fronteggiandosi e impugnando, rispettivamente, un coltellino e un cric.

Due automobilisti hanno perso quasi completamente il controllo per “colpa” di un parcheggio. Dalle parole sono quasi passati ai fatti, fronteggiandosi e impugnando, rispettivamente, un coltellino e un cric.

Due automobilisti hanno perso quasi completamente il controllo per “colpa” di un parcheggio. Dalle parole sono quasi passati ai fatti, fronteggiandosi e impugnando, rispettivamente, un coltellino e un cric.

E’ successo lunedì nei pressi dello Chalet di via Lamarmora, a Biella. A fermarli, prima che la situazione potesse degenerare, sono stati gli agenti della Squadra volanti della polizia, chiamati dalla moglie preoccupata di uno dei due automobilisti coinvolti nella lite.

I due uomini – V.S., 50 anni, e A.L., 35, entrambi residenti in città – sono stati denunciati per minacce aggravate. Pare che a far scoppiare la lite swi stata la ragione più banale del mondo: una vettura parcheggiata male che impediva all’altro automobilista di fare manovra.

Articolo precedente
Articolo precedente