La Provincia di Biella > Cronaca > Auto danneggiata per vendetta
Cronaca Valli Mosso e Sessera -

Auto danneggiata per vendetta

I carabinieri hanno individuato e denunciato i due presunti responsabili

Auto danneggiata soltanto per vendetta. Forse i presunti responsabili speravano di farla franca, invece sono stati rintracciati e denunciati.

Auto danneggiata a fine febbraio

Il danneggiamento si è verificato alla fine del mese di febbraio nei pressi del palazzetto dello sport Giletti di Ponzone, dove era stata parcheggiata la Fiat Grande Punto di proprietà di un pensionato.

La “vendetta” per aver chiamato i carabinieri

In realtà dietro all’episodio c’erano fatti precedenti. A prendere a calci la vettura, infatti, stando a quanto ricostruito dai carabinieri, sarebbero stati due ragazzi della zona che volevano vendicarsi del proprietario. La sua colpa? Aver chiamato il 112 dopo essersi più volte lamentato per gli schiamazzi e il rumore fatti dai due in compagnia di altri amici.

Individuati

Grazie anche alle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza della zona, i militari dell’Arma sono riusciti e risalire ai due presunti responsabili. Si tratta di un diciassettenne e di un ventenne di Trivero. Entrambi sono stati denunciati per danneggiamento aggravato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente