La Provincia di Biella > Cronaca > Attenzione ai furbetti della PostePay
Cronaca Cossatese -

Attenzione ai furbetti della PostePay

Chi lavora in una tabaccheria deve fare molta attenzione: sono sempre più numerosi i furbetti della Poste Pay.

Chi lavora in una tabaccheria deve fare molta attenzione: sono sempre più numerosi i furbetti della Poste Pay.

Chi lavora in una tabaccheria deve fare molta attenzione: sono sempre più numerosi i furbetti della Poste Pay. Il meccanismo è semplice: il cliente entra nell’esercizio commerciale, si fa caricare la carta e al momento di pagare trova una scusa per allontanarsi (possono essere le più disparate: “non ricordo il pin del bancomat”, “esco un attimo a prelevare”, eccetera). Ovviamente poi non si fanno più vedere.

L’ennesimo caso è stato segnalato in una tabaccheria di Cossato. La responsabile, L.R., donna di cinquant’anni, è stata rintracciata e denunciata dai carabinieri per insolvenza fraudolenta. Secondo quanto ricostruito dai militari, si sarebbe fatta caricare 200 euro sulla carta e poi si sarebbe dileguata con la scusa di dover recuperare il denaro necessario per il pagamento.

Articolo precedente
Articolo precedente