La Provincia di Biella > Cronaca > Arrestato lo specialista dello spaccio di eroina
Cronaca Biella -

Arrestato lo specialista dello spaccio di eroina

Spacciatore biellese arrestato “fuori porta”.

Spacciatore biellese arrestato “fuori porta”.

Spacciatore biellese arrestato “fuori porta”. In carcere, anche questa volta, è finito un volto lungamente noto alle forze dell’ordine. Si tratta di Nicola Coccetti, 27 anni, residente a Biella. Ha alle spalle una non indifferente lista di problemi con la giustizia, tanto che su di lui vige la libertà controllata dell’obbligo di firma.  L’accusa di cui dovrà rispondere ora è quella di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

L’operazione è stata condotta dai militari dell’Arma. Era da tempo che i carabinieri del comando stazione di Cornaredo lo tenevano d’occhio, seguendone gli spostamenti e i suoi repentini viaggi nell’hinterland milanese.  Poi nei giorni scorsi sono entrati in azione.

Non appena il giovane è stato  individuato è stato fermato per un controllo. Era a spasso con un amico 40enne, anche lui conosciuto dalle forze dell’ordine, ma è stato ritenuto estraneo all’attività di spaccio.
Nicola Coccetti, invece, era ben fornito di droga. Aveva con sè circa 50 grammi di eroina.

Un quantitativo ingente con cui si preparano 200/250 dosi circa: un po’ troppe per essere per uso personale.  Espletate le formalità di rito il giovane è stato arrestato e portato in carcere a Milano, dove – dopo la convalida – si trova ancora oggi su ordine di custodia cautelare emesso dal giudice.

Come detto non è la prima volta che Nicola Coccetti finisce nei guai, soprattutto per droga. Pochi mesi fa era stato arrestato con le stesse accuse. Era il dicembre del 2014 quando gli uomini del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza lo avevano trovato con 20 grammi di eroina.

cronaca@nuovaprovincia.it

Articolo precedente
Articolo precedente