La Provincia di Biella > Cronaca > Arona, ventenne travolto dal treno
Cronaca Fuori provincia -

Arona, ventenne travolto dal treno

Si è consumata all'alba la tragedia che ieri ha sconvolto l'Italia.

Si è consumata all’alba la tragedia che ieri ha sconvolto l’Italia.

Si è consumata all’alba la tragedia che ieri ha sconvolto l’Italia. Un ragazzo di soli vent’anni è morto alla stazione di Arona, sul Lago Maggiore, dove si trovava insieme ad alcuni amici. Edoardo Baccin, residente a Somma Lombardo, al confine tra Piemonte e Lombardia, è stato travolto da un treno che non ha visto arrivare. Si era nascosto sotto un vagone per evitare una motrice che procedeva nella sua direzione. Passata la locomotiva, si è rialzato troppo presto, non accorgendosi che dietro a essa stava sopraggiungendo un treno merci.

Gli amici hanno subito chiesto aiuto, ma all’arrivo dei soccorsi per Edoardo non c’era più niente da fare.

La prima ipotesi è che fosse sui binari per dipingere un convoglio con le bombolette spray, ma la madre di uno degli altri ragazzi sostiene che stessero semplicemente ammirando i graffiti realizzati da altri writer.

Articolo precedente
Articolo precedente