La Provincia di Biella > Cronaca > Anche il Biellese nella morsa del maltempo
Cronaca Biella -

Anche il Biellese nella morsa del maltempo

A preoccupare sono soprattutto i torrenti ingrossati. Numerosi gli interventi di vigili del fuoco e protezione civile.

Anche il Biellese nella morsa del maltempo

Continua senza sosta l’ondata di maltempo che da oltre una settimana sta interessando l’intero territorio biellese creando non pochi disagi alla circolazione ma per fortuna, almeno per il momento, nessun disastro.

Evacuate due famiglie

Interevento dei pompieri a Biella e Zubiena per due crolli parziali di muri e tetti in proprietà privata. Per quanto rigurda Biella, a crollare è stato un muro nella costa di San Sebastiano. I vigili del fuoco hanno quindi messo in sicurezza l’area e hanno fatto evacuare due famiglie.

Altre criticità

Per quanto riguarda le principali criticità, nel tardo pomeriggio di ieri i vigili del fuoco sono intervenuti ad Occhieppo Inferiore a causa dell’ingrossamento del torrente Oremo che, scorrendo vicino alle case, ha messo in allerta i residenti. In via precauzionale è stato quindi chiuso il ponte di via del Sole, sotto il quale passa il corso d’acqua. Monitorati come sempre anche gli altri torrenti, in particolar modo il Cervo, che come si può vedere nelle fotografie scattate a Miagliano, dal ponte della Maddalena e al ponte di Chiavazza, è molto ingrossato. I pompieri sono poi intervenuti a Valle Mosso e a Crevacuore a causa di due tombini otturati, che impedivano il corretto deflusso dell’acqua e a Pettinengo e Bioglio a causa di alcune piante pericolanti. Segnalata inoltre la caduta di alcuni rami sporgenti sulle strade cittadine e provinciali e un piccolo smottamento in via Corradino Sella a Biella, che ha fatto sì che alcuni arbusti finissero sul manto stradale. E’ franata inoltre una sponda nelle vicinanze del rio Arico a Chiavazza, alcuni alberi sono caduti sul sentiero del rio Bolume, sul muretto del cimitero di Pavignano e nel parco della Burcina a Pollone. Danneggiato infine il manto stradale sulla strada per Oropa in prossimità dei tre archi a causa della piena di un rio. I vigili del fuoco hanno quindi provveduto a transennare l’area interessata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente