La Provincia di Biella > Cronaca > Allenatore biellese ha rischiato grosso per una caduta dalla bici
Cronaca Biella Valli Mosso e Sessera -

Allenatore biellese ha rischiato grosso per una caduta dalla bici

Una banale caduta dalla bicicletta ha rischiato di costare molto cara a Glauco Pertel, meglio conosciuto come "Cobra", allenatore del Gaglianico Calcio.

Una banale caduta dalla bicicletta ha rischiato di costare molto cara a Glauco Pertel, meglio conosciuto come “Cobra”, allenatore del Gaglianico Calcio.

Una banale caduta dalla bicicletta ha rischiato di costare molto cara a Glauco Pertel, meglio conosciuto come “Cobra”, allenatore del Gaglianico Calcio.

Si stava dirigendo verso casa, a Pettinengo, in sella alla propria bicicletta, quando ha improvvisamente perso l’equilibrio ed è andato a finire in un fosso. In apparenza un incidente come tanti ne capitano a chi ama i pedali. Questa volta, invece, era qualcosa di più serio. Nella caduta, infatti, una gamba di Pertel è stata ferita dalla leva del freno, che ha sfiorato l’arteria femorale provocando una pericolosa emorragia.

Resosi conto della criticità della situazione, Pertel ha subito cercato aiuto ed è riuscito ad attirare l’attenzione di una automobilista di passaggio. Scattato l’allarme, sul posto è stato inviato l’elisoccorso, atterrato nel vicino campo sportivo, dove nel frattempo l’allenatore biellese era stato portato con un furgone.

Giunto all’ospedale, il mister del Gaglianico è stato operato d’urgenza. Fortunatamente la disavventura non avrà conseguenze, ma si è trattato di un incidente davvero rischioso, come sempre succede quando viene coinvolta l’arteria femorale. Lo ha confermato lo stesso Pertel a Biella Cronaca: “Mi hanno spiegato che un millimetro più in là e sarei stato spacciato”.

 

Articolo precedente
Articolo precedente