La Provincia di Biella > Cronaca > Alcol, botte e clienti molesti nella movida di Viverone
Cronaca Basso Biellese -

Alcol, botte e clienti molesti nella movida di Viverone

Triplice intervento dei carabinieri ieri notte a Viverone, sempre nei pressi dello stesso locale.

Triplice intervento dei carabinieri ieri notte a Viverone, sempre nei pressi dello stesso locale.

Triplice intervento dei carabinieri ieri notte a Viverone, sempre nei pressi dello stesso locale.

E’ stata una serata “faticosa” per i titolari dello Zanzibar, che già alle 23,30 sono stati costretti a contattare il 112 per un cliente dopo essersi lamentato per la qualità del cibo era passato alle minacce.

Alle 2,30, sempre all’esterno del bar situato sul lungolago, è stata segnalata una rissa. Al loro arrivo, però, i militari dell’Arma hanno trovato soltanto due ragazzi intenti a litigare, gli altri protagonisti della discussione troppo animata probabilmente si erano già allontanati.

Nuovo intervento un’ora più tardi, verso le 3,30. Questa volta a destare preoccupazione erano le condizioni di una ragazza che si pensava fosse minorenne e in coma etilico. Le condizioni della giovane, che in realtà ha già compiuto 18 anni,  si sono rivelate essere migliore di quanto ipotizzato. Soccorsa da un’ambulanza del 118, era semplicemente molto ubriaca, ma comunque cosciente.

Articolo precedente
Articolo precedente