La Provincia di Biella > Cronaca > Albanese si spaccia per greco da tre anni
Cronaca Biella -

Albanese si spaccia per greco da tre anni

Sostituzione di persona

Albanese si spaccia per greco da tre anni.
Sostituzione di persona
Da tre anni viveva e lavorava nel Biellese, ma non era chi diceva di essere. Nei giorni scorsi l’Ufficio Immigrazione della Questura di Biella lo ha smascherato riportato a casa. Il cittadino greco N. M., infatti, era in realtà l’albanese I. C. Soltanto l’età era quella giusta: 36 anni.

Tutto è iniziato nel corso di un’attività di monitoraggio effettuata dagli agenti diretti dal commissario capo Maria Celeste Bruni nella zona tra Dorzano e Cavaglià. Il controllo ha riguardato anche il 36enne. La sua carta d’identità era perfetta e regolarmente rilasciata dalle autorità italiana, ma il resto della documentazione in suo possesso non convinceva.

A quel punto la polizia ha posto fine alla permanenza di Cekici in Italia, non prima di averlo denunciato per soggiorno irregolare, uso di atto falso, sostituzione di persona e falsa attestazione sulla propria identita. Conclusi gli atti, il 36enne è stato accompagnato con una scorta all’aeroporto di Malpensa e sull’aereo che lo ha riportato in Albania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente