La Provincia di Biella > Cronaca > “Aiuto, c’è una ragazza che urla”, ma sta solo… facendo l’amore
Cronaca Basso Biellese Circondario -

“Aiuto, c’è una ragazza che urla”, ma sta solo… facendo l’amore

Le urla di una ragazza questa volta non sono passate inascoltate, peccato che non avesse alcun bisogno d'aiuto: si trattava di grida di... piacere.

Le urla di una ragazza questa volta non sono passate inascoltate, peccato che non avesse alcun bisogno d’aiuto: si trattava di grida di… piacere.

Le urla di una ragazza questa volta non sono passate inascoltate, peccato che non avesse alcun bisogno d’aiuto: si trattava di grida di… piacere.

E’ un intervento curioso quello per cui ieri sono stati mobilitati i carabinieri. L’allarme è stato lanciato da una donna residente a Sandigliano, che ha chiamato il 112 per segnalare un’accesa discussione nel palazzo, con tanto di urla. 

Al loro arrivo, i militari hanno effettivamente sentito una donna gridare, ma quando sono entrati nell’alloggio hanno semplicemente trovato una coppia che, con grande imbarazzo, ha chiarito la situazione: non stavano litigando, bensì facendo l’amore.

Articolo precedente
Articolo precedente