La Provincia di Biella > Cronaca > Aggredito per aver difeso una ragazza
Cronaca Biella -

Aggredito per aver difeso una ragazza

E’ intervenuto per difendere una ragazza, che veniva importunata da un uomo. Ma è stato minacciato dal molestatore. Protagonista della vicenda un uomo di 38 anni residente in città. A minacciarlo è stato un volto già lungamente noto alle forze dell’ordine.

E’ intervenuto per difendere una ragazza, che veniva importunata da un uomo. Ma è stato minacciato dal molestatore. Protagonista della vicenda un uomo di 38 anni residente in città. A minacciarlo è stato un volto già lungamente noto alle forze dell’ordine.

E’ intervenuto per difendere una ragazza, che veniva importunata da un uomo. Ma è stato minacciato dal molestatore.

Protagonista della vicenda un uomo di 38 anni residente in città. A minacciarlo è stato un volto già lungamente noto alle forze dell’ordine. Si tratta di  Massimo C., 48 anni, residente a Donato. Ha avuto in passato già non pochi problemi con la giustizia ed è noto per essere uno dei soliti noti che vagabondano nei pressi dell’Esselunga.

L’accusa di cui dovrà rispondere è quella di minacce e danneggiamento aggravato.

Tutto è cominciato giovedì, nel primo pomeriggio in via Trento. L’uomo stava molestando una ragazza. Il 38enne che ha assistito alla scena è intervenuto, ma il pregiudicato l’ha aggredito. Alla fine sono arrivati i Carabinieri.

Articolo precedente
Articolo precedente