La Provincia di Biella > Cronaca > Accusato di usura un broker biellese
Cronaca Biella -

Accusato di usura un broker biellese

E’ cominciato ieri mattina in tribunale il processo che vede imputato il broker biellese Fulvio Ceresa. L’uomo di 65 anni è stato denunciato con l’accusa di aver preteso, a fronte di alcuni prestiti concessi alla parte offesa tra il 2007 e il 2008, tassi usurai che variavano tra il 59% e il 132%.

E’ cominciato ieri mattina in tribunale il processo che vede imputato il broker biellese Fulvio Ceresa. L’uomo di 65 anni è stato denunciato con l’accusa di aver preteso, a fronte di alcuni prestiti concessi alla parte offesa tra il 2007 e il 2008, tassi usurai che variavano tra il 59% e il 132%.

E’ cominciato ieri mattina in tribunale il processo che vede imputato il broker biellese Fulvio Ceresa.

L’uomo di 65 anni è stato denunciato con l’accusa di aver preteso, a fronte di alcuni prestiti concessi alla parte offesa tra il 2007 e il 2008, tassi usurai che variavano tra il 59% e il 132%.

I legali di Ceresa, titolare della Airone, hanno immediatamente eccepito davanti ai giudici la mancanza di competenza territoriale del tribunale di Biella, in quanto la società non ha sede in città, bensì a Novara.

Di parere opposto il pm Napolillo e l’avvocato della parte civile, cui il collegio giudicante ha dato ragione.

Il processo continuerà dunque a Biella, la prossima udienza avrà luogo il 19 marzo 2015.

La parte civile chiede 300mila euro di risarcimento.

Articolo precedente
Articolo precedente