La Provincia di Biella > Attualità > VIDEO – L’Ice Bucket Challenge dei biellesi per la ricerca
Attualità Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

VIDEO – L’Ice Bucket Challenge dei biellesi per la ricerca

Un servizio divertente e un contributo per la ricerca sulla Sla: abbiamo proposto una bella "doccia gelata" a diversi personaggi noti del Biellese, andandoli a cercare in settori diversi, dalla politica alla movida. Scoprite chi ha partecipato...

Un servizio divertente e un contributo per la ricerca sulla Sla: abbiamo proposto una bella “doccia gelata” a diversi personaggi noti del Biellese, andandoli a cercare in settori diversi, dalla politica alla movida. Scoprite chi ha partecipato…

L’Ice Bucket Challenge, che ha avuto un effetto virale in tutto il mondo, nelle scorse settimane ha contagiato anche i biellesi. Modalità e scopi sono noti a tutti: ci si versa un secchio di acqua gelata sulla testa e si fa un’offerta per la ricerca sulla Sclerosi laterale amiotrofica, meglio nota come Sla.

Anche laprovinciadibiella.it, a modo suo, ha voluto contribuire. Il nostro inviato Luca Deias si è presentato da diversi personaggi locali, “nominati” per partecipare all’iniziativa, e Manuel Balassi li ha ripresi mentre facevano la “doccia” di solidarietà, alla quale ha fatto seguito una donazione.

Hanno partecipato Massimo De Nuzzo (direttore Nuova Provincia di Biella), Cristiano Gatti (presidente Confartigianato Biella), Tony Filoni (sindaco di Mongrando), Roberto Pella (sindaco di Valdengo), Vittorio Barazzotto (consigliere regionale), Francesco Pogni (titolare del pub Walhalla) e Imad Chtaibi (titolare della discoteca Concept).

Deias ha inoltre intervistato Giulia Barbera, la prima promotrice dell’Ice Bucket Challenge tra i giovani biellesi, e il dottor Lorenzo Capone, vice primario di Neurologia dell’ospedale di Biella.

Chiunque può contribuire alla ricerca sulla Sla:

  • IBAN IT 04 V 05034 10100 000000001065
  • Causale “Ice Bucket Challenge Biella”

Il 30 settembre l’Aisla comunicherà quanti fondi sono stati raccolti nel Biellese con questa causale.

Anche la Nuova Provincia di Biella vuole dare una mano lanciando un’ulteriore iniziativa: mandateci i vostri Ice Bucket Challenge, verranno pubblicati su laprovinciadibiella.it e per ogni filmato inviato doneremo 1 euro.

E ora… godetevi il nostro servizio!

Articolo precedente
Articolo precedente