La Provincia di Biella > Attualità > Un bando per i progetti dei giovani della Valle Elvo
Attualità Circondario -

Un bando per i progetti dei giovani della Valle Elvo

Interessante iniziativa

Un bando per i progetti dei giovani della Valle Elvo
Interessante iniziativa
L’Associazione Giovani ELF, nell’ambito del progetto De.Ci.Di. (Democrazia, Cittadinanza e Partecipazione) promuove un bando per progetti ideati e realizzati da giovani di età compresa tra i 16 e i 25 anni, residenti nei comuni della Valle Elvo. Il progetto è promosso dall’Associazione Giovani ELF in partenariato con la cooperativa Tantintenti, il Comune di Fontaneto d’Agogna e il Comune di Asti, ed è sostenuto dalla Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando Giovani 2017.
Si tratta di un’iniziativa che ha lo scopo di stimolare i giovani alla riflessione su temi rilevanti per la vita sociale e la politica locale, promuovendo la loro partecipazione alle dinamiche di costruzione della “cosa pubblica”. I giovani interessati avranno la possibilità di promuovere una propria idea progettuale da realizzarsi in Valle Elvo e vederla finanziata dall’Associazione Giovani ELF. Inoltre nei prossimi mesi si svolgerà una serie di incontri per discutere un’interessante indagine sulla condizione giovanile in Piemonte, che porterà alla realizzazione di una o più proposte che i giovani consegneranno agli amministratori locali nella prossima primavera. Si tratta di un’occasione concreta per dar voce alle istanze giovanili in un territorio che, come dimostrano i dati più recenti, soffre di una seria crisi demografica oltre che economica, che stanno scatenando un grave impoverimento del tessuto sociale, specialmente nei paesi di montagna.
Il bando resterà aperto fino al prossimo 30 novembre 2018 e tutti i giovani interessati, singolarmente o in gruppo, potranno presentare la propria idea progettuale sull’apposito formulario, secondo i criteri stabiliti dall’Avviso Pubblico di selezione pubblicato sulla pagina Facebook del progetto De.Ci.Di. (o in alternativa richiedibili telefonando allo 0150991021 o scrivendo a jacopo.lunardi@tantintenti.org). Le proposte dovranno riguardare uno dei quattro ambiti prioritari individuati: cultura, ambiente e turismo; eventi e aggregazione; scambio di buone prassi; promozione del lavoro. I formulari di partecipazione, debitamente compilati e accompagnati da copia della carta d’identità di un referente maggiorenne, dovranno pervenire all’Associazione Giovani ELF via mail all’indirizzo giovanielf@pec.it o presso la sede dell’ente presso il Comune di Sordevolo in Piazza Vittorio Veneto 1 a Sordevolo.
Il bando sarà presentato ufficialmente lunedì 22 ottobre 2018, alle ore 21.00, nella Sala Consigliare del Comune di Occhieppo Inferiore. Durante l’incontro tutti gli interessati potranno ricevere delucidazioni sulle caratteristiche del bando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente