La Provincia di Biella > Attualità > Tagli alle Poste congelati
Attualità Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Tagli alle Poste congelati

La scure di Poste Italiane per il momento non si abbatterà sugli uffici postali biellesi. Sono stati provvisoriamente congelati i tagli  previsti: riduzione dell'orario d'apertura per quattordici sportelli e chiusura per altri sette.

La scure di Poste Italiane per il momento non si abbatterà sugli uffici postali biellesi. Sono stati provvisoriamente congelati i tagli  previsti: riduzione dell’orario d’apertura per quattordici sportelli e chiusura per altri sette.

La scure di Poste Italiane per il momento non si abbatterà sugli uffici postali biellesi. Sono stati provvisoriamente congelati i tagli  previsti: riduzione dell’orario d’apertura per quattordici sportelli e chiusura per altri sette.

Non si tratta di un vero e proprio passo indietro, l’azienda ha deciso di prendere tempo e di avviare il “piano di razionalizzazione” solo al termine del confronto avviato con le Regioni per analizzare nel dettaglio le situazioni dei diversi territori.

La precisazione arriva dopo le accese polemiche degli ultimi giorni. In tanti, infatti, hanno protestato contro la decisione dell’azienda, in primis Emanuele Ramella pralungo, che ha addirittura minacciato una sorta di boicottaggio in caso di chiusure.

Articolo precedente
Articolo precedente