La Provincia di Biella > Attualità > Si teme il “lunedì nero”, ma stavolta il treno parte
Attualità Biella -

Si teme il “lunedì nero”, ma stavolta il treno parte

Pendolari e viaggiatori preoccupati stamattina alla stazione di Biella, dove si temevano gravi ritardi a causa dei danni provocati dai temporali che hanno colpito il Nord Ovest nelle scorse notti.

Pendolari e viaggiatori preoccupati stamattina alla stazione di Biella, dove si temevano gravi ritardi a causa dei danni provocati dai temporali che hanno colpito il Nord Ovest nelle scorse notti.

Pendolari e viaggiatori preoccupati stamattina alla stazione di Biella, dove si temevano gravi ritardi a causa dei danni provocati dai temporali che hanno colpito il Nord Ovest nelle scorse notti.

Dopo i disagi causati da una pianta caduta sui binari nella notte tra sabato e domenica nel tratto tra Santhià e Olcenengo, infatti, il maltempo e i fulmini si sono ripresentati anche questa notte.

Alla fine, però, nonostante i timori iniziali, i problemi sono stati risolti e il treno delle 7 da Biella è riuscito a partire. I viaggiatori sono arrivati a Santhià e non hanno perso le coincidenze.

Articolo precedente
Articolo precedente