La Provincia di Biella > Attualità > Protesta sul Brennero, ci sono anche gli agricoltori biellese
Attualità Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Fuori provincia Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Protesta sul Brennero, ci sono anche gli agricoltori biellese

C'era anche una delegazione di allevatori biellesi al presidio sul Brennero organizzato per protesta dalla Coldiretti. 

C’era anche una delegazione di allevatori biellesi al presidio sul Brennero organizzato per protesta dalla Coldiretti. 

C’era anche una delegazione di allevatori biellesi al presidio sul Brennero organizzato per protesta dalla Coldiretti. La manifestazione, iniziata stamattina alle 9:30, ha lo scopo di porre sotto accusa “un’Europa che chiude le frontiere ai profughi e le spalanca ai traffici di ogni tipo di schifezza alimentare”, a danno di produttori e consumatori.

I presenti si oppongono al finto Made in Italy, frutto della concorrenza sleale condotta dalla cattiva gestione delle frontiere europee: la situazione si sta infatti facendo drammatica per molte aziende, con prezzi scesi addirittura al di sotto dei costi di produzione. In particolare, saranno verificati i container che valicheranno il confine tra Austria e Italia, allo scopo di smascherare tali contraffazioni. Presenti anche Paolo Dellarole e Marco Chiesa, rispettivamente presidente e direttore della Coldiretti di Biella e Vercelli.

Articolo precedente
Articolo precedente